Blog

Scopri le ultime novità dal mondo Light&Power

AlterEnergy: anche l’Italia nei Paesi Europei “green”

AlterEnergy: anche l’Italia nei Paesi Europei “green”

Grecia, Italia, Albania, Montenegro, Croazia, Bosnia Herzegovina, Serbia e Slovenia. Sono questi i paesi europei che hanno aderito all’AlterEnergy (Energy Sustainability for Adriatic Small Communities), un progetto che coinvolge soggetti pubblici e privati dell’area adriatica e che mira a valorizzare e preservare la salubrità del territorio tramite una serie di interventi per la valorizzazione delle energie eco-sostenibili.

Con un budget di 12,5 milioni di Euro, in parte finanziati dalla UE, i paesi aderenti al progetto si impegnano a migliorare individualmente e a collaborare tra di loro per il miglioramento della regione, tramite anche scambi di competenze e professionalità.

In Italia il progetto è iniziato in Puglia e si è poi esteso al Friuli Venzia Giulia, al Veneto, all’Emilia Romagna, alle Marche, all’Abruzzo e al Molise e ha portato alla realizzazione di 30 progetti energetici e di numerose azioni collaterali di sensibilizzazione delle comunità, tutte coordinate dall’ ARTI Puglia (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione) alla quale spetta anche il compito di interfacciarsi con l’UE e di gestire la coordinazione degli interventi con gli altri paesi aderenti.

Ad oggi AlterEnergy ha dato ottimi risultati e ha contribuito non poco allo sviluppo applicativo del fotovoltaico, al miglioramento del territorio e alla salvaguardia del pianeta.